Tag Archives: Streaming

Streaming of consciousness

27 Mar

Che l’impeto rinnovatore del Movimento 5 Stelle spesso prenda strade non adeguate lo penso da tempo. Molte delle proposte che vengono da quell’area si nutrono di una fiducia cieca in alcuni strumenti innovativi senza ragionare veramente sugli effetti reali di tali proposte. Prendete lo streaming delle consultazioni del Presidente del Consiglio incaricato, in teoria cosa ci potrebbe essere di sbagliato nel rendicontare in diretta televisiva quanto si dicono le parti?

Se avete visto l’incontro tra Bersani e il M5S vi sarà probabilmente sembrato chiaro. Del resto lo ha inconsapevolmente confessato anche Roberta Lombardi oon il suo “Mi è sembrato di essere a Ballarò”. Non era Ballarò ma in effetti lo è sembrato: tutti ingessati, obbligati in qualche modo a rispettare un copione, a dire le cose in politichese, magari un “politichese 2.0” ma pur sempre un giro di parole per dire ma non dire troppo.
In oefinitiva obbligati a restare all’interno di quella campagna elettorale permanente che quel tipo di trasmissioni televisive ha da anni indotto in questo paese.

Così la, legittima,  posizione del M5S che in sostanza approva il programma posto da Bersani ma non intende dare la fiducia ad un esecutivo targato PD, è diventata un “Dateci il governo” che vale più come slogan che come reale proposta politica.

Lo streaming ha l’effetto opposto di quello che ci si aspettava ed ingabbia una fase dove invece le persone dovrebbero potersi dire tutto, anche fuori dai denti. Invece dello streaming web ci vorrebbe lo “Streaming of consciousness” da parte dei partecipanti…

Con altre parole lo dice anche Gramellini oggi su La Stampa.

Annunci